Come affrontare i momenti difficili

imageViviamo in un mondo dove giornalmente siamo confrontati con sfide e cambiamenti esterni. Se ascoltiamo sempre le nostre emozioni e ci guardiamo all’ interno scopriremo molti luoghi che ci provocano disagio, faremo anche in questa dimensione incontro con le nostre sfide e difficoltà. Tutti le abbiamo, certe persone le vogliono affrontare e risolverle altre preferiscono non guardarle e portarsele dietro. Ogni cosa e’ accetta, ognuno fa le sue scelte.

A volte inoltre possiamo cadere nella trappola del sentirci vittime della vita, del lasciarci vivere come se fossimo marionette. Puo’ capitare di arrenderci al pensiero che la vita sia qualcosa da subire, da sopportare piuttosto che l’ opportunità di esplorare la bellezza e la gioia di essere vivi. Come spesso dico la consapevolezza è tutto, è quel fanale che porta luce dove c’è ombra.

Ecco qualche consiglio per lavorare con la vostra consapevolezza e trasformare le crisi in opportunità di espansione, gioia ed abbondanza. Qui propongo dei piccoli ed efficaci modi per rompere il nostro guscio di pulcini ed crescere.

  1. Accettazione. Qualsiasi sia lo scenario in cui ti trovi, per quanto drammatico possa essere ( morte di un caro, cambiamenti radicali) sappi sempre che tutto è perfetto così come è, anche se la mente logica non riesce a comprenderlo. Sappi che c’è una ragione per la quale ti stai confrontando con quella specifica situazione e che resistervi peggiorerà solamente le cose. Resistere alla vita è come cercare di nuotare contro corrente: consumerai tutte le tue energie ed alla fine sarai costretta comunque ad andare nella direzione della corrente divina, quindi meglio arrendersi al flusso divino il prima possibile. Meglio assecondare la nostra crescita, invece che resisterci.
  2. Positività. Siamo cocreatori del nostro destino assieme al Divino, tutto ciò che pensiamo e sentiamo crea la nostra realtà. Siamo più potenti di quanto possiamo a volte credere, pensa per esempio a quanto la paura e la rabbia a volte possono provocare quasi instantaneamente fitte nel nostro stomaco o spezzare il nostro cuore. Usiamo i pensieri positivi per creare ciò che desideriamo, non lasciamo che il nostro subconscio scorrazzi indiscriminatamente.
  3. Preghiera. Getta ogni tipo di preoccupazione, di paura, ogni tipo di energia pesante nel sacro altare che arde nel tuo Cuore. Chiedi agli Angeli, ai Maestri Ascesi, alle Divinità o a Dio direttamente di aiutarti a superare il momento. E’ importante essere aperti a vedere come l’ aiuto arriva a noi, in questo modo la fiducia crescerà naturalmente e sarà sempre più incrollabile.

Se affrontiamo le difficoltà con la giusta attitudine presto esse si trasformeranno in benedizioni, saremo in grado di vederle per quello che realmente sono e sicuramente la tua vita cambierà in meglio.

Se queste parole vi aiutano ma avete bisogno di un supporto ulteriore potete contattarmi per una lettura angelica.

Rispondi